Quando il Sole dà spettacolo

Con un po’ di ritardo, rispetto all’evento del 7 Giugno, ma chiedo perdono, è un po’ che non controllo periodicamente SOHO ecco un immagine e qualche filmato di una delle più grandi esplosione solari mai registrate:

[singlepic id=285 w=300 h=300 float=center]

L’espansione del materiale esploso ha occupato un volume pari a, circa, 75 volte quello terrestre. Oserei dire un gran bel fuoco d’artificio.

Ecco un video dell’esplosione dall’Atmospheric Imaging Assembly:

httpv://www.youtube.com/watch?v=_5Sxgfbc7ys

Per chi di voi fosse interessato a tenere il sole sotto controllo, oppure solo affascinato dalla bellezza delle immagini della nostra stella, consiglio di visitare il sito: sohowww.nascom.nasa.gov (da cui è tratto il video e la foto), in cui sono raccolti, quasi in tempo reale, i dati, le osservazioni e le foto, fatte dal privilegiato punto di vista di SOHO, il satellite della NASA in orbita attorno alla terra che punta i suoi occhi h24 sul Sole.

Tempi galileiani…

[singlepic id=153 w=400 h=267 float=center]

Simplicio:

Queste (se io devo dire il parer mio con libertà) mi paiono di quelle sottigliezze geometriche, le quali Aristotile riprende in Platone, mentre l’accusa che per troppo studio della geometria si scostava dal saldo filosofare: ed io ho conosciuti e sentiti grandissimi filosofi peripatetici sconsigliar suoi discepoli dallo studio delle matematiche, come quelle che rendono l’intelletto cavilloso ed inabile al ben filosofare; instituto diametralmente contra a quello di Platone, che non ammetteva alla filosofia se non chi prima [si] fusse impossessato della geometria.

Salviati

Applaudo al consiglio di questi vostri Peripatetici, di distorre i loro scolari dallo studio della geometria, perché non ci è arte alcuna piú accomodata per scoprir le fallacie loro; ma vedete quanto cotesti sien differenti da i filosofi matematici, li quali assai piú volentieri trattano con quelli che ben son informati della comune filosofia peripatetica, che con quelli che mancano di tal notizia, li quali, per tal mancamento, non posson far parallelo tra dottrina e dottrina. Ma posto questo da banda, ditemi, di grazia, quali stravaganze o troppo sforzate sottigliezze vi rendon meno applausibile questa copernicana costituzione.

Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo tolemaico e copernicano, giornata terza – Galileo Galilei

P.S. Un ricordo per la strage fascista di Bologna, Bologna, come ogni anno ci ricorda col suo striscione, non dimentica, anche noi non dimentichiamo e facciamo atto di memoria.