Nuove piattaforme e paradigmi per il calcolo parallelo – Seminario INCA-ABACO

Massimo Bernaschi
Istituto per le Applicazioni del Calcolo “M. Picone”, IAC-CNR.

31 Maggio 2016 ore 16.00
Aula L3
Via della Ricerca Scientifica, 1,
Roma (RM), So.Ge.Ne.

Abstract.incontro31maggio_lowres
Il calcolo parallelo appare come un’idea intuitiva la cui realizzazione pratica ha incontrato, tuttavia, una serie di difficoltà tali per cui è diventato solo di recente uno strumento ampiamente utilizzato dai ricercatori di varie discipline. Attraverso alcuni esempi verranno illustrate le possibilità che il calcolo parallelo offre attualmente e saranno indicate le sfide teoriche e pratiche che il suo ulteriore sviluppo offre nel breve e lungo periodo.

Ulteriori informazioni sul sito del progetto.

Mathematica at Work – Seminario INCA-ABACO

incontro3maggioIl software Mathematica della Wolfram è pensato per le applicazioni della matematica alla  soluzione di problemi molto generali: dal calcolo simbolico a quello numerico, in precisione arbitraria, dalla visualizzazione di curve e superfici alla modellazione 3D con “nuvole di punti” dalle funzioni speciali al trattamento delle immagini.

In questo seminario si vuole fornire una panoramica di alcuni problemi affrontati con l’ausilio di questo software: saranno presentati risultati in vari ambiti di ricerca, esempi di utilizzo nell’insegnamento di alcuni corsi universitari e applicazioni nel mondo del lavoro.

Tra gli argomenti trattati: poligoni costruibili e rappresentazione per radicali, il rilievo per nuvole di punti e la modellazione in architettura, la coesistenza di attrattori per trasformazioni del piano, applicazioni alla Meccanica Celeste e alla Teoria dei Numeri.

3 Maggio 2016
ore 16.00 – Aula 17
So.Ge.Ne.
Via Della Ricerca Scientifica, 1, Roma

Programmazione su schede grafiche (GPU) in CUDA – INCA-ABACO

Terzo Seminario del ciclo INCA-ABACO

GPGPU, noto anche come GPU Computing è l’acronimo di “general purpose computing on graphics processing units”. L’obiettivo del GPGPU è incontro12aprilequello di sfruttare i processori delle schede grafiche (GPUs) per scopi differenti da quelli tradizionali, e.g., rendering di immagini in 3D. Le GPU sono dei dispositivi hardware multi-core ad elevate prestazioni in termini di capacità di calcolo parallelo e trasmissione dati, impiegate come acceleratori per elaborazioni estremamente esigenti per le quali le tradizionali architetture CPU non hanno sufficienti capacità di elaborazione. CUDA è l’architettura di elaborazione in parallelo di NVIDIA che permette di sfruttare la potenza di calcolo delle GPU NVIDIA. Quasi tutte le principali applicazioni video sono accelerate mediante CUDA e l’architettura CUDA è stata accolta con entusiasmo anche nel settore della ricerca scientifica.

Questa presentazione è rivolta a studenti che hanno acquisito una discreta conoscenza della programmazione, in particolare del linguaggio C. L’obiettivo è quello di mettere a disposizione degli studenti gli strumenti di base e l’assistenza necessaria per poter sfruttare la potenza di calcolo delle GPU utilizzando il CUDA. Durante la presentazione verranno presentate alcune applicazioni riguardanti il problema degli N-corpi ed il modello FPU.

Martedì 12 Aprile
Aula 17
So.Ge.Ne. – Via Della Ricerca Scientifica, 1 – Roma

Matematica e modelli biomedici, un cammino appena iniziato – INCA-ABACO

Ecco il secondo seminario del ciclo:

Infrastrutture di Calcolo A Basso Costo

Negli ultimi anni le interazioni tra i matematici e le scienze biomediche sono cresciute enormemente. Le sfide poste dalla ricerca di cuincontro22marzore per malattie come i tumori o i disturbi cardiovascolari necessitano di modelli sempre più precisi per migliorarne la comprensione e ottimizzare le possibili risposte terapeutiche. Inoltre, le possibilità aperte dall’utilizzo di cellule staminali, apre la porta a nuovi scenari in cui i modelli matematici potranno aiutare i medici nella rigenerazione dei tessuti lesi.
In questa presentazioni, alcuni casi concreti di interazione tra modelli matematici e applicazioni biomediche verranno descritti.

Roberto Natalini
Direttore dell’Istituto per le Applicazioni del Calcolo “M. Picone” – C.N.R.
22 Marzo 2016
ore 16.00
Aula 12
So.Ge.Ne. – Via Della Ricerca Scientifica 1, Roma, RM

Mathematics for Innovation, INCA-ABACO

Luca Turconi – Moxoff srl.

incontro8marzoblogNon può esserci innovazione senza ricerca, ma non si può chiedere a un ricercatore di ragionare in termini industriali. Moxoff, spinoff del Politecnico di Milano formato da ingegneri specializzati nello sviluppo e nell’applicazione industriale di modelli e algoritmi matematici, è l’anello di congiunzione capace di valorizzare i risultati della ricerca matematca trasformandoli, attraverso un costante trasferimento tecnologico e di know how, in soluzioni innovative utilizzabili in modo affidabile e veloce in ogni settore industriale: dall’industria manifatturiera ai servizi, dall’energia al medicale, dal no profit all’alimentare, fino allo sport.

Primo degli incontri del progetto INCA-ABACO. Tutti gli studenti di corsi di laurea a tema scientifico sono i benvenuti! (ma anche gli umanisti curiosi sono grandemente apprezzati)

Ulteriori informazioni su: http://www.mat.uniroma2.it/~locatell/inca-abaco/