I Volti della Follia – Fuga dalla quotidianità – 27 Maggio 2011

Vi aspettiamo il 27 Aprile 2011 alle ore 21.00 presso il teatro La Casetta sito in Via Federico Borromeo, 75 – Roma. Andremo in scena con lo spettacolo “Fuga dalla Quotidianità” una raccolta di monologhi di autori vari. Recitano: Marta Lapiana, “L’Orologio” di Dino Buzzati, Lucrezia Coletti “La Quercia del Tasso” di Achille Campanile, Martina Malfitana, “Santo Cielo” di un Anonimo, Emanuela Larosa, “La Topastra” di S. Benni, Edoardo Massa e Claudio Di Biaggio con una raccolta di versi e poesie da Trilussa. Trucco, scenografie e costumi di Eleonora Casciani. Audio e Luci di Fabio Durastante.

[singlepic id=275 w=285 h=404 float=center]

I Volti della Follia

Un itinerario teatrale fra le pieghe della mente, una ricerca dei legami che intercorrono tra realtà e immaginazione. Un frizzante viaggio in tre spettacoli sulle orme di Erasmo da Rotterdam per scoprire il fecondo rapporto tra Vita e Follia, per indagare il mondo attraverso la finzione, la maschera e il riso. Il percorso si snoderà partendo dall’Elogio, verso il teatro dell’assurdo di Pinter e il teatro di una quotidianità in fuga da se stessa; quotidianità che in un impeto di normalizzazione ha perso la sua essenza, che ridendo, con un po’ di follia, immaginazione e abbandono riprenderà.

Fabio Durastante

Link e informazioni:

Evento su Facebook.
Pagine Facebook degli ZappAttori.
Sito Web degli ZappAttori.
Scarica la locandina.

I Volti della Follia – Il Calapranzi – 29 Aprile 2011

Vi aspettiamo il 29 Aprile 2011 alle ore 21.00 presso il teatro La Casetta sito in Via Federico Borromeo, 75 – Roma. Andremo in scena con lo spettacolo “Il Calapranzi” di Harold Pinter.  Recitano: Lucrezia Coletti, nel ruolo di Ben, ed Edoardo Massa nel ruolo di Gus. Trucco, scenografie e costumi di Eleonora Casciani. Audio e Luci di Fabio Durastante.

[singlepic id=253 w=286 h=404 float=center]

Un itinerario teatrale fra le pieghe della mente, una ricerca dei legami che intercorrono tra realtà e immaginazione. Un frizzante viaggio in tre spettacoli sulle orme di Erasmo da Rotterdam per scoprire il fecondo rapporto tra Vita e Follia, per indagare il mondo attraverso la finzione, la maschera e il riso. Il percorso si snoderà partendo dall’Elogio, verso il teatro dell’assurdo di Pinter e il teatro di una quotidianità in fuga da se stessa; quotidianità che in un impeto di normalizzazione ha perso la sua essenza, che ridendo, con un po’ di follia, immaginazione e abbandono riprenderà.

Evento su Facebook.
Pagine Facebook degli ZappAttori.
Sito Web degli ZappAttori.
Locandina dello spettacolo da scaricare.

I Volti della Follia – L’Elogio della Follia – 25 Marzo

Vi aspettiamo il 25 Marzo 2011 alle ore 21.00 presso il teatro La Casetta sito in Via Federico Borromeo, 75 – Roma. Andremo in scena con lo spettacolo “L’Elogio della Follia” tratto dall’omonima opera di Erasmo da Rotterdam.  Accompagnati da alcuni atti unici per aiutarci a vedere, capire e ridere del contorno. Recitano: Martina Malfitana, Marta Lapiana, Lucrezia Coletti, Emanuela Larosa ed Edoardo Massa.

[singlepic id=256 w=286 h=406 float=center]

Un itinerario teatrale fra le pieghe della mente, una ricerca dei legami che intercorrono tra realtà e immaginazione. Un frizzante viaggio in tre spettacoli sulle orme di Erasmo da Rotterdam per scoprire il fecondo rapporto tra Vita e Follia, per indagare il mondo attraverso la finzione, la maschera e il riso. Il percorso si snoderà partendo dall’Elogio, verso il teatro dell’assurdo di Pinter e il teatro di una quotidianità in fuga da se stessa; quotidianità che in un impeto di normalizzazione ha perso la sua essenza, che ridendo, con un po’ di follia, immaginazione e abbandono riprenderà.

Evento su Facebook.
Pagine Facebook degli ZappAttori.
Sito Web degli ZappAttori.
Foto di anteprima dello spettacolo.
Locandina dello spettacolo da scaricare.

Un video d’anteprima

httpv://www.youtube.com/watch?v=OOBwSJUdtOI

Un Angelo, Adonais e delle notizie

[singlepic id=170 w=399 h=266 float=center]

I weep for Adonais—he is dead!
O, weep for Adonais! though our tears
Thaw not the frost which binds so dear a head!
And thou, sad Hour, selected from all years
To mourn our loss, rouse thy obscure compeers,
And teach them thine own sorrow, say: “With me
Died Adonais; till the Future dares
Forget the Past, his fate and fame shall be
An echo and a light unto eternity!”[…]

Percy B. Shelley, Adonais

Con l’Angelo e Shelley diamo qualche simpatica comunicazione! Udite, udite, anche se è in realtà un leggete leggete, La Libreria Immaginaria, il meraviglioso blog di letteratura con cui ho l’onore di collaborare, ha vinto il Macchianera Award come miglior blog di letteratura, quindi questo è un piccolo momento di celebrazione. Inoltre, per chi fosse a Roma o in zona i primi del mese che viene ci sono due eventi di notevole importanza: il primo è il  No Berlusconi Day 2 che si terrà il 2 Ottobre, partecipare è cosa dovuta. Il secondo evento da tenere a mente è l’inaugurazione del Teatro La Casetta (vedere post precedente) il 3 Ottobre, ci saremo anche noi degli ZappAttori a presentare un assaggio di quello che faremo sul finire della stagione, perciò veniteci a fare un saluto e a sostenere il teatro scegliendo qualche spettacolo a cui partecipare. Detto questo mi sembra di essere arrivato con le comunicazione, non ho dimenticato della spiegazione del video di due post or sono, datemi tempo e arriverà.

Un saluto a tutti e ancora complimenti agli altri collaboratori della Libreria Immaginaria.