‘Na Mano Sur Core 04 – Radio Onda Rossa – ZappAttori

Vi Aspettiamo!

(In gran bella compagnia come potete leggere)

● TAMARA BARTOLINI e MICHELE BARONIO – un estratto da ‘Guida alla Roma Ribelle’
https://archive.org/details/roma.ribelle (durata 1h 43′)
altri contributi “RedReading” di Tamara Bartolini e Michele Baronio al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘RedReading #10 – Furore’ dal libro ‘Furore’ di John Steinbeck, di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio:
https://archive.org/details/redreading.10.furore (durata 1h 35′)
– ‘RedReading #9 – Viva la vida – pratiche di cambiamento per un’altra felicità’, a partire dal libro ‘La Felicità al potere’ di Pepe Mujica, di e con Tamara Bartolini/Michele Baronio:
https://archive.org/details/RedReading.9.viva.la.vida (durata 1h 36′)
– ‘A un’altra Roma’ di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio:
https://archive.org/details/a.un.altra.roma (durata 20′)
– ‘RedReading #06 – Come fratelli e sorelle. Vite profughe, esistenze partigiane’ di e con Tamara Bartolini, Michele Baronio:
https://archive.org/details/RedReading6 (durata 1h 29′)
– ‘ReadReading #05 – ma l’amor mio non muore – cronache pasionarie’, di e con Tamara Bartolini, Michele Baroni:
https://archive.org/details/RedReading5 (durata 1h 41′)
– ‘RedReading #4 – Che nessuno resti indietro – storia di un’altra immagine’ di e con Tamara Bartolini e Michele Baronio:
https://archive.org/details/Nessunorestiindietro (durata 1h 10′)
– ‘RedReading#03: Siamo solo andata – appunti per un viaggio con Erri De Luca’ di e con Michele Baronio, Tamara Bartolini:
http://archive.org/details/Radioteatro.Redreading03.SiamoSoloAndata (durata 1h 27′)
– ‘RedReading#02: Talvolta vorrei – corpi in rivolta da Piazza Statuto all’Ilva di Taranto’, drammaturgia di Tamara Bartolini, canzoni e drammaturgia musicale di Michele Baronio:
http://archive.org/details/Radioteatro.TalvoltaVorrei (durata 1h 51′)
– ‘RedReading#01: Notturno Pasolini – un concerto’, con Michele Baronio, Tamara Bartolini, Renato Ciunfrini, Cristiano De Fabritiis, Ilaria Graziano, sound design Michele Boreggi, drammaturgia e regia Tamara Bartolini:
http://archive.org/details/Radioteatro.NotturnoPasoliniUnConcerto (durata 39′)
– ‘Timira – romanzo meticcio’ di Wu Ming 2 e Antar Mohamed, di e con Tamara Bartolini (voce, drammaturgia), Michele Baronio (voce, canzoni, sonorizzazioni):
http://archive.org/details/Radioteatro.Timira (durata 55′)
– ‘la rivolta di Piazza Statuto – Torino, luglio 1962’, dall’omonimo libro di Dario Lanzardo, di e con Tamara Bartolini (voce, drammaturgia) e Michele Baronio (voce, canzoni, sonorizzazioni):
http://archive.org/details/Radioteatro.LaRivoltaDiPiazzaStatuto (durata 41′)
– ‘perchè io, perchè non tu’ di Barbara Balzerani, drammaturgia e voce Tamara Bartolini, sonorizzazzioni, chitarra e voce Michele Baronio:
http://archive.org/details/Radioteatro.PercheIoPercheNonTu (durata 1h’)

● BEPPE CASALES – un estratto da ‘appunti per la rivoluzione’
http://www.beppecasales.com/#!appunti-per-la-rivoluzione/c1dvv
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘a Est di Berlino’ di Hannah Moscovitch, con Beppe Casales, Irene Lamponi, Vito Saccinto:
https://archive.org/details/A.Est.di.Berlino (durata 1h 28′)
– ‘la spremuta – Rosarno, migranti, ‘Ndrangheta’ di e con Beppe Casales:
http://archive.org/details/Radioteatro.LaSpremuta (durata 1h 31′)

● ELEONORA DANCO – un monologo da uno dei suoi spettacoli
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘squartierati’, scritto e interprertato da Eleonora Danco, musiche scelte da Marco Tecce:
http://archive.org/details/Radioteatro.Squartierati (durata 18′)
– ‘me vojo sarvà’ di e con Eleonora Danco:
https://archive.org/details/me.vojo.sarva (durata 24′)
– ‘sabbia’ di e con Eleonora Danco:
https://archive.org/details/sabbia.1 (durata: 39’)
Info https://eleonoradanco.wordpress.com/

● RICCARDO GORETTI – un pezzo di ‘stand up’
https://riccardogoretti.wordpress.com/tag/stand-up/
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘Annunziata detta Nancy’ di e con Riccardo Goretti: https://archive.org/details/annunziata.detta.nancy (durata 1h 12′)

● LASPRO – estratti da ‘Dizionario autocritico della militanza’
https://laspro.wordpress.com/category/dizionario-autocritico-della-militanza/
altri loro contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘per questo le case ce le siamo prese’ di Renato Berretta, alle chitarre Alessandro Bernardini e Luca Palumbo:
https://archive.org/details/Laspro.per.questo.le.case.ce.le.siamo.prese (durata 09′)
– ‘la gente come noi’ di Luigi Lorusso, alle chitarre Alessandro Bernardini e Luca Palumbo:
https://archive.org/details/laspro.la.gente.come.noi (durata 7′)
– ‘il tempo per la rivolta’ di Luca Palumbo, lettura di Adriano Rossi, alle chitarre Alessandro Bernardini e Luca Palumbo:
https://archive.org/details/Laspro.ilTempo.per.laRivolta (durata 5′)

● DONATELLA MEI – ‘le donne’ (6 minuti) + Mamma Roma addio (Remo Remotti) 4 minuti
https://www.youtube.com/watch?v=S6B56oAec3Y
https://www.youtube.com/watch?v=OrRxgyWz3Fs
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘l’importanza di Donatella – dal “fattaccio” del Circeo alla legge sullo stupro sulle orme di Donatella Colasanti’ di e con Donatella Mei:
http://archive.org/details/Radioteatro.LimportanzaDiDonatella (durata 56′)
Info http://www.donatellamei.com/

● DANIELE MIGLIO – un monologo
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘la Banda dei 70’ sonetti tratti da ‘Villa Gloria’ di Cesare Pascarella, letti da Daniele Miglio e Antonio Sinisi:
http://archive.org/details/Radioteatro.LaBandaDei70 (durata 20′)
– ‘quando hanno aperto la cella’, lettura di Daniele Miglio da un capitolo del libro di Luigi Manconi e Valentina Calderone:
http://archive.org/details/Radioteatro.QuandoHannoApertoLaCella (durata 10′)
– ‘nido di vespe’ scritto da Simona Orlando, con Daniele Miglio, Fabrizio Bordignon, Emanuele Cecconi, Vittoria Rossi, Valentina Di Odoardo, Angela Brusa, Emanuele Capecelatro, al pianoforte Massimo Gervasi, interviste audio di Riccardo Russo, regia Federico Giorgio Ridolfi e Daniele Miglio:
http://archive.org/details/Radioteatro.NidoDiVespe (durata 46′)
– ‘teatro proibito – scene di teatro mai visto’ di e con Federica Festa, regia Ennio Coltorti, e con Patrizia Bernardini, Rebecca Bosco, Marco Delle Fratte, Bruno Governale, Rosa Inserra, Daniele Miglio:
http://archive.org/details/Radioteatro.TeatroProibito (durata 47′)
Info https://www.facebook.com/daniele.miglio.5

● ERICA MURACA – un estratto dal suo nuovo spettacolo, in scena a fine novembre
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘choose! – il lavoro mobilita l’uomo’, audio documentario teatrale sui temi della ricerca, invenzione e creazione del lavoro in tempi di crisi. drammaturgia, regia e interpretazione di Erica Muraca: https://archive.org/details/choose_201402 (durata 32′)
– ‘tra dire amare guarire’ di e con Erica Muraca:
https://archive.org/details/tra.dire.amare.guarire (durata 1h 06′)

● PAOLO “PESCE” NANNA – ‘100celle’ (10 minuti)
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘narrazioni periferiche / poetiche’ di e con Paolo “Pesce” Nanna e Giuseppe Spinillo:
https://archive.org/details/Narrazioni.periferiche.poetiche (durata 58′)
info http://www.erpesce.it/

● PEDIGRI’ – lettura tavole ZC con Enrico Melozzi (violoncello e loop machine)
Info https://www.facebook.com/pedigri2012?fref=ts
https://it.wikipedia.org/wiki/Enrico_Melozzi

● MONICA PEROZZI – ‘la vita dell’omo’ (G.G.Belli) 5 minuti
https://it.wikipedia.org/wiki/La_vita_dell%27Omo
Info http://www.teatroecritica.net/wordpress/wp-content/uploads/2011/11/Relazione-Monica-Perozzi.pdf

● COMPAGNIA THREESOME – ‘dita, morte e miracoli’ (7 minuti)
https://www.youtube.com/watch?v=fI7RUDfNJVY

● FERDINANDO VASELLI – monologo (7 minuti)
Info http://www.ventichiaviteatro.it/
altri suoi contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
– ‘Lady Oscar’, drammaturgia e regia Ferdinando Vaselli:
http://www.scarphrec.org/visionari/ladyoscar.mp3 (durata 37′)
– ‘la cerimonia’ di e con Ferdinando Vaselli: http://www.scarphrec.org/visionari/lacerimonia.mp3 (durata 45′)
– ‘Sopra il cielo di San Basilio’ di e con Ferdinando Vaselli:
http://archive.org/details/Radioteatro.SopraIlCieloDiSanBasilio (durata 20’)
– ‘Annuska’ di Ferdinando Vaselli (tratto dal libro ‘Storie di una staffetta partigiana’ di Teresa Vergalli):
http://archive.org/details/Radioteatro.Annuska (durata 29’)
– ‘50 Lire – Spettacolo sulle fabbriche senza padrone’ di e con Ferdinando Vaselli:
http://archive.org/details/Radioteatro.50Lire (durata: 1h)

● MARGHERITA VICARIO – 2 canzoni con chitarra
altri suoi contributi a Radio Onda Rossa:
– Pietro Sermonti e Margherita Vicario leggono ‘Hänsel e Gretel’ di Jacob e Wilhelm Grimm (‘Sto ‘na favola’ 29/03/2012)
https://archive.org/details/stonafavola005.pietrosermontimargheritavicario.hanselegretel.mp3
Info https://it.wikipedia.org/wiki/Margherita_Vicario

● ZAPPATTORI – ‘il funerale’ (Trio Marchesini, Solenghi e Lopez) 6 minuti
https://archive.org/details/Ilfunerale
altri loro contributi al RadioTeatro di Onda Rossa:
‘chiamatemi strega’, omaggio a Franca Rame di Barbara Giorgi
con Martina Malfitana:
https://archive.org/details/La.strega (durata 1′)
‘l’equazione’, di Giorgio Gaber, dall’album ‘E Pensare che c’era il pensiero’, con Martina Malfitana:
https://archive.org/details/L.equazione (durata 2′)
‘happy Hour outing’ di L.B. Hamilton, interpretato da Martina Malfitana:
https://archive.org/details/Happy.hour.outing (durata 11′)
‘la topastra’ di Stefano Benni, interpretato da Emanuela Larosa:
https://archive.org/details/La.topastra (durata 9′)
‘er passero ferito’ di Natale Polci, recitato da Daniele Fabbri:
https://archive.org/details/Erpasseroferito (durata 2′)
‘il lonfo’ di Fosco Maraini, recitato da Edoardo Massa:
https://archive.org/details/Illonfo (durata 1′)
‘il funerale’ estratto da ‘In Principio era il Trio’ di Marchesini, Solenghi e Lopez, interpretato da Lucrezia Coletti, Martina Malfitana ed Emanuela Larosa:
https://archive.org/details/Ilfunerale (durata 6′)
‘fourteen’ di Alice Gerstenberg, interpretato da Edoardo Massa, Emanuela Larosa e Martina Malfitana:
https://archive.org/details/Fourteen (durata 16′)
‘santo cielo’ di Anonimo, lettura di Martina Malfitana:
https://archive.org/details/Santocielo (durata 15′)
‘Albertone er ladro’, dal film ‘La proprietà non è più un furto’, lettura di Daniele Fabbri:
https://archive.org/details/Albertoneerladro (durata 3′)
‘la Quercia del Tasso’ di Achille Campanile, con Lucrezia Coletti:
http://archive.org/details/Laquerciadeltasso (durata 3′)
‘l’anarchico’ di Giorgio Gaber, con Edoardo Massa:
https://archive.org/details/Lanarchico (durata 3′)
Info http://zappattori.altervista.org/

All In Festival – Bando di Partecipazione

argot_logo_argot30orologio logo-atcl-800regione_lazio2 logo_ministero logo_definitivo_teatro_di_romalogozetemacmyk logo_dp_esteso_new2
logo_all_in
Ed. 2015 : la città agli under25
Avviso pubblico rivolto ad artisti/compagnie under 25 finalizzato alla realizzazione del festival ALL-IN
Dal 26 al 31 maggio 2015
Teatro India – Argot Studio – Teatro dell’Orologio – Musei in Comune (Roma)

PREMESSA
Il gruppo under25 si costituisce all’interno di Dominio Pubblico (stagione congiunta del Teatro Argot Studio, Teatro dell’Orologio e di ATCL) con il duplice obiettivo di sviluppare un concetto di “spettatore attivo” a contatto con realtà teatrali contemporanee e di innovazione, e di rendersi autonomo nell’organizzazione di un festival volto a indagare sulla creatività di una nuovissima generazione di artisti. Verranno utilizzati gli spazi dei suddetti teatri e, grazie alla collaborazione con il Teatro di Roma, del Teatro India. Grazie al supporto di Zètema Progetto Cultura si sfrutteranno inoltre gli spazi di alcune realtà museali del centro storico.

ART.1 – Finalità del bando
ALL IN FESTIVAL
 è un progetto culturale che offre la possibilità a giovani artisti di presentare i propri lavori sui palcoscenici di importanti e storici teatri di Roma e dei Musei In Comune concessi da Zètema Progetto Cultura.
Il festival si pone l’obiettivo di sviluppare una collaborazione al servizio della città, degli artisti e del pubblico di nuova generazione, nella comune visione di favorire la promozione del teatro, della danza, della musica delle arti performative in genere, dell’audiovisivo e delle arti visive.

ART.2 – A chi si rivolge
L’avviso pubblico si rivolge ad artisti/compagnie operanti sul territorio nazionale negli ambiti del teatro, danza, arti performative, audiovisivi, musica dal vivo, arti visive, drammaturgia.

ART.3 – Requisiti di partecipazione
Come requisito unico di partecipazione il titolare artistico di ogni opera proposta deve essere di età non superiore ai 25 anni e/o la maggioranza dei partecipanti al progetto deve rientrare in questa fascia di età.

ART.4 – Date e modalità di partecipazione
– La domanda d’iscrizione (Form d’iscrizione) e il materiale necessario (come specificato per ogni  specialità artistica)  dovranno pervenire essere inoltrati entro le ore 12:00 del 31 gennaio 2015.  Le proposte presentate successivamente il suddetto termine non saranno ritenute ammissibili  alla procedura di selezione
– Nei mesi di febbraio e marzo 2015 saranno svolte le selezione da parte del gruppo degli organizzatori Under 25, il cui esito verrà comunicato entro e non oltre il 15 aprile 2015 (consultare il sito www.dominiopubblicoteatro.it/allin)
– Gli artisti selezionati saranno contattati al fine di formalizzare e concordare la partecipazione al festival ALL IN.
– La selezione e le scelte  organizzative del gruppo under25 sono insindacabili.

ART.5 – Linee guida
E’ possibile partecipare alla selezione con un unico progetto e scegliendo un unico ambito artistico.

– Teatro/Danza/Performance:
La durata massima dello spettacolo proposto non dovrà superare i 90 minuti. Ogni teatro  si impegna a fornire alle compagnie partecipanti la propria dotazione tecnica (riportata negli allegati B, C, D) e assistenza tecnica di sala certificata. Ogni formazione artistica dovrà essere dotata di un tecnico luci e/o audio a seconda delle necessità durante l’esibizione..

– Audiovisivi:
Le opere verranno selezionate tra corti e mediometraggi, documentari e animazioni. La durata massima delle opere non dovrà superare i 30 minuti. Per la proiezione delle opere selezionate si richiederà l’invio per posta, o la consegna a mano, dell’opera; le modalità di consegna saranno comunicate al momento della selezione.

– Musica dal vivo:
Le opere verranno selezionate tra brani originali, di ogni genere musicale, di band emergenti, musicisti, interpreti, cantanti e cantautori. Verrà esclusa dalla selezione ogni performance non originale (cover) e dj set.

– Arti visive:
Verranno selezionate opere di fotografia, pittura, arti grafiche, fumetti, installazioni, video arte, oggetti di design ed opere che utilizzano più linguaggi visivi. Per questa categoria ogni artista potrà proporre da 1 a 5 opere. Gli elementi selezionati saranno esposti, a discrezione degli organizzatori, nei foyer dei tre teatri durante la settimana del festival e negli orari d’apertura o negli spazi dei Musei In Comune partecipanti al progetto. Nel caso di opere fotografiche, la stampa sarà a carico degli artisti.

– Drammaturgia:
I testi inviati devono essere redatti in lingua italiana, non devono superare le 35 cartelle, devono essere inediti e mai premiati ad altri concorsi. Tra le opere partecipanti solo una sarà quella selezionata. Tale opera verrà affidata a un regista professionista, che ne realizzerà una mise en espace che si terrà durante uno dei giorni del festival, presso uno dei teatri partecipanti al progetto.

ART. 6 – Accordi Organizzativi
L’organizzazione del festival ALL-IN declina ogni responsabilità in merito a:
– Eventuali danni o infortuni dei componenti delle compagnie, dei loro collaboratori e di terzi;
– Danni o furti relativi al materiale scenico;
– Controversie SIAE, ENPALS o simili in relazione alla rappresentazione dello spettacolo.
Il gruppo under25 si impegna a organizzare la promozione del festival in tutte le sue parti. E’ comunque a discrezione degli artisti selezionati occuparsi della comunicazione della propria opera tramite il proprio ufficio stampa.
L’incasso, derivante dalla vendita di biglietti e/o abbonamenti, al netto delle spese vive di gestione e SIAE, sarà equamente diviso tra gli artisti selezionati a titolo di parziale rimborso spese.
Le disponibilità tecniche, comprensive delle piante dei tre teatri, sono indicate negli allegati B, C, D.
Quanto non previsto nelle schede tecniche allegate sarà ad esclusiva cura e carico dei soggetti selezionati.
Le operazioni di montaggio e smontaggio non dovranno durare più di un’ora. Sarà inoltre a discrezione dell’organizzazione scegliere il luogo di esecuzione per ogni progetto, presa visione della conformità tecnica.

ART. 7 – Informativa e dati personali
I dati personali acquisiti, attraverso la compilazione delle domande d’iscrizione, saranno trattati esclusivamente per le finalità connesse alle procedure di selezione del festival  ai sensi del D. Lgs. 196/2003 “codice in materia di protezione dei dati personali”.

CONTATTI
Responsabili:

Costanza Dolce – 3389363936 – mcdolce@live.it
Chiara Da Rold – 3488418541 – chiaradarold@gmail.com
Azzurra Biscardi – 3477201699 – m.a.biscardi@hotmail.com
Elisa Purpura – 3289005264 – elisapurpura.7@gmail.com
GRUPPO UNDER25 http://www.dominiopubblicoteatro.it/allin

DOCUMENTI

Per compilare il form andare alla pagina: http://dominiopubblicoteatro.it/form-allin.html.

All In! – Chiamata alle arti.

logo_allin

Ho il piacere di comunicare l’uscita del bando per “All In! – Chiamata alle arti.”, un bel progetto, all’intero dell’iniziativa Dominio Pubblico, a cui sto partecipando:

– Scarica il bando in formato .pdf.
– Scarica la scheda di partecipazione in formato .doc o (preferibilmente) .odt.

Se siete under25 e avete qualche proposta culturale (teatro e danza, cortometraggio, arte plastica o figurativa, musica live) che rientra nei parametri fatevi avanti che è una bella occasione!

Link vari:

– Pagina facebook dell’evento.
– Teatro dell’Orologio (leggi il bando online).
– Teatro Argot Studio.
– Progetto: Dominio Pubblico.

Lassù sulle montagne sventola bandiera nera: è morto un partigiano…

[singlepic id=413 w=357 h=500 float=center]

“Assistiamo a un revisionismo reazionario che apre la strada alla democrazia autoritaria, da noi e nel resto del mondo. Uno di quei cicli storici che dimostrano che anche la libertà ha le sue stagioni.[…] C’è stata una mutazione capitalistica, una rivoluzione tecnologica di effetto obbligato: ricchi sempre più ricchi, poveri sempre più poveri ed emarginati. È questa la ragione di fondo per cui la Resistenza e l’antifascismo democratico appaiono sempre più sgraditi, sempre più fastidiosi al nuovo potere. Padroni arroganti e impazienti non accettano più una legge uguale per tutti, la legge se la fabbricano ad personam con i loro parlamenti di yes-men.”

Giorgio Bocca