Facciamoci una Risata – Rassegna Teatrale

Atto unico in due atti,

19 Febbraio 2009 – Primo spettacolo della rassegna

[singlepic id=91 w=290 h=406 float=center]

“Io voglio vivere” di A. Avercenko
“Il risveglio” di Dario Fo e Franca Rame

Recitano: Lucrezia Coletti, Marta Lapiana, Martina Malfitana

No B. Day

Il comitato “No Berlusconi Day”, nato su Facebook per iniziativa di un gruppo di blogger democratici, indice per il prossimo 5 dicembre, a Roma, una manifestazione nazionale per chiedere le dimissioni del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

profilo immagine

A noi non interessa cosa accade se si dimette Berlusconi e riteniamo che il finto “Fair Play” di alcuni settori dell’opposizione, costituisca un atto di omissione di soccorso alla nostra democrazia del quale risponderanno, eventualmente, davanti agli elettori. Quello che sappiamo è che Berlusconi costituisce una gravissima anomalia nel quadro delle democrazie occidentali -come ribadito in questi giorni dalla stampa estera che definisce la nostra “una dittatura”- e che lì non dovrebbe starci, anzi lì non sarebbe nemmeno dovuto arrivarci: cosa che peraltro sa benissimo anche lui e infatti forza leggi e Costituzione come nel caso dell’ex Lodo Alfano e si appresta a compiere una ulteriore stretta autoritaria come dimostrano i suoi ultimi proclami di Benevento.

Non possiamo più rimanere inerti di fronte alle iniziative di un uomo che tiene il Paese in ostaggio da oltre15 anni e la cui concezione proprietaria dello Stato lo rende ostile verso ogni forma di libera espressione come testimoniano gli attacchi selvaggi alla stampa libera, alla satira, alla Rete degli ultimi mesi. Non possiamo più rimanere inerti di fronte alla spregiudicatezza di un uomo su cui gravano le pesanti ombre di un recente passato legato alla ferocia mafiosa, dei suoi rapporti con mafiosi del calibro di Vittorio Mangano o di condannati per concorso esterno in associazione mafiosa come Marcello Dell’Utri.

Deve dimettersi e difendersi, come ogni cittadino, davanti ai Tribunali della Repubblica per le accuse che gli vengono rivolte.

Cartellone del teatro “la casetta” – Roma

[singlepic id=83 w=209 h=406 float=center]

Stagione del teatro “la casetta” sito in Via Federico Borromeo, 75, accorrete numerosi agli spettacoli!

Per la rassegna di teatro di prosa per adulti, consultare http://zappattori.altervista.org sul sito troverete a breve i titoli degli spettacoli, le note di regia e la descrizione puntuale della rassegna.

Ripoetandoci

[singlepic id=68 w=290 h=406 float=center]

Canino (VT)
Piazza Costantino De Andreis
Sabato 18 Luglio 2009
ore 21.00

L’organizzazione di questa serata di poesia-in-piazza, con la scelta di questo particolare titolo, vuole essere il richiamo ad un rinnovamento dei linguaggi della comunicazione. Il richiamo è ad una tensione di ricerca di una forma comunicativa rinnovata e che nasca dalle profonde intenzionalità della coscienza. Attraverso questo processo si vuole porre una distanza dalla ostentata volgarità dei linguaggi che connotano la nostra società. La possibilità che riconosciamo alla comunicazione poetica è quella di poter produrre un sistema di relazione che si costituisca come atto di massima creatività e come strumento introspettivo del profondo valore delle emozioni umane.

Attraverso la riscoperta del linguaggio poetico è possibile recuperare sensibilità e attenzione verso il mondo, rinnovando con nuovo vigore il rapporto comunicativo interpresonale. Per farlo è necessario riconquistare le suggestioni evocative della  “musicalità” del verso per rieducarci alla complessa policromia dell’animo umano.
La speranza è quella di avviare una feconda riflessione “poetica”, poiché, come affermava Ralph Waldo Emerson, “Solo la poesia ispira poesia”.

Fabio Durastante

Interpreti:

  • Lucrezia Coletti – legge le poesie di Regilda Loretani
  • Matteo Maida – legge le poesie di Lara Mancini
  • Martina Malfitana – legge le poesie di Fiorella Tassoni
  • Edoardo Massa – legge le poesie di Lando Crocetti
  • Marta Lapiana – legge le poesie di Mahshad Eslami
  • Rachele Tombolella  – suona al pianoforte

Scarica la brochure.

Link:

Nux, ut arbor, et bonis et malis proprietatibus fuit a natura dotata

[singlepic id=66 w=291 h=406 float=center]

Tipologia: Spettacolo teatrale
Data: Giovedì 11 giugno 2009
Ora: 18.00 – 20.00
Luogo: Teatro Ghione
Indirizzo: Via delle Fornaci n° 37
Città/Paese: Roma, Italia

Ginevra Marta Lapiana
Gobbo/Difesa Jacopo Raponi
Maria Crocifissione Martina Malfitana
Angelica Lucrezia Coletti
Ippolita Roberta Alessandra
Padre Tommaso Edoardo Massa
Belfiora Vanessa Amalfitano
Emilio Praga George Marian Mihaila
Woodstock Alessio Budoni
Messer Filippo Giorgio Casanova
Rodolfo Damiano Breda
Giustino Giovanni Marconi
Etienne Alessandro Silvestri
Saskia Deborah Bellotti
Giudice Matteo Maida

Soggetto e sceneggiatura Paola De Vecchis
Suoni e Luci Fabio Durastante,Valerio Conti
Costumista Carmela Ghianda,Matteo Maida

Scarica la locandina ad altà qualità da stampare cliccando qui.

Link:

Siamo anche su: