Luce…

[singlepic id=152 w=400 h=267 float=center]

At the last, tenderly,
From the walls of the powerful, fortress’d house,
From the clasp of the knitted locks—from the keep of the well-closed doors,
Let me be wafted.

Let me glide noiselessly forth;
With the key of softness unlock the locks—with a whisper
Set ope the doors, O soul!

Tenderly! be not impatient!
(Strong is your hold, O mortal flesh!
Strong is your hold, O love!)

The Imprisoned Soul, di Walt Whitman

2 pensieri riguardo “Luce…”

  1. Bella la poesia, non la conoscevo. Devo approfondire la conoscenza di Whitman. Bellissima anche la foto (e, di conseguenza, l’associazione foto-poesia). Se poi consideriamo le condizioni in cui è stata fatta, tanto di cappello 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.